A chi stai pensando ?

Sto pensando a Carlo Alberto Alberto Dalla Chiesa e la moglie, Giovanni Falcone e la moglie, Paolo Borsellino, le loro scorte e a tutte le altre vittime della violenza di mafia & stato, questo autorevolmente e degnamente rappresentato da sue istituzioni e reppresentanti istituzionali "deviati" alcuni morti nella dannazione eterna, altri ancora a piede libero e in attesa di essere arrestati, processati e sottoposti a pubbligo ludibrio.

. . .

la Repubblica.Palermo 10. Novembre 2015

Il pentito in bicicletta sfida la mafia(e lo "stato". Ndr) Video"Non lascio la mia Sicilia, se ne vadano i boss" (soltanto loro ? Ndr)

Stefano Lo Verso, l' ex autista di Provenzano è tornato a Ficarazzi. Il Viminale (titolare e responsabile un ministro di origine siciliana, ndr) gli nega il programma di protezione. Lui: "Sono un morto che cammina"

di Salvo alazzolo e Giorgio Ruta

. . .

A Bagheria esiste una via cittadina intestata ad un certo Bernardo Mattarella il quale, padre dell' attuale PdR., dallo studio di atti giudiziari, dalle risultanze del lavoro condotto dalla prima commissione antimafia, presidente un certo senatore dc Pafundi, e dalla pubblicistica, risulta essere uno dei mandanti della prima strage di stato: la strage di Portella della Ginestra.

I coraggiosi Sigg. Vincenzo Caldara, Stefano Lo Verso ed altri pentiti di mafia e collaboratori di giustizia in tempi più recenti hanno dato un coraggioso contributo all' accertamento della verità giudiziaria, avendo fatto, come il Signor Caldare, nomi e cognomi di rappresentanti di istituzioni politiche ed ecclesiastiche coinvolti in gravi fatti delittuosi.

Le interviste concesse dal Signor Caldara, reperibili su YouTube, per l' efferratezza di fatti e circostanze descritti, turbano la coscienza civile, continuano a mortificare la dignità e l' onore nazionali, richiedendo, pertanto, un sollecito e definitivo chiarimento giudiziario nel contesto di una analisi storico-sociale del fenomeno malavitoso. Chi, delle alte sfere, si deve muovere ?