Politica

L' HUFFINGTON POST   20. Novembre 2015

 

Pro securitate Italiae et Vaticani

 

<Repetita juvant>. Mi spiego:

Mister Presidente, la nostra sicurezza non è messa a rischio dall' Islam con quale abbiamo fatto una buona esperienza e in Sicilia ci ha lasciato tante cose belle. La nostra sicurezza è stata irrimediabilmente compromessa dai mascalzoni della malapolitica, come Ella può rendersi conto onorandomi della lettura del seguente post che meschinamente è stato subito oscurato. Prenda Lei, per favore, questa gentaglia e non si fidi di questa. Ecco il post:

L' Huffington Post2   19. Novembre 2015

Parigi. Dopo l' allerta Fbi.

Qualcuno mi ha fatto osservare che a "furia" (e furia è) di definirlo "pupo" o "pupo fiorentino" posso finire per essere querelato. Ma, da chi, di grazia, da un "pupo" + o - "fiorentino" ? Cioè da uno "sciacallo" che dà disposizione ai direttori-ruffiani dei  tg di presentarlo in apertura di programma in posizione da ducetto " ? Che "pene" e offesa agli taliani ! E, allora: sciacallo ? Ma in questo caso un pensierino dovrebbe essere rivolto al presidente (d)emerito, Giorgio Napolitano, nel ruolo di sciacallo-padre  il quale, mettendogli la sua mano nel culo dolcemente gli sussurra: distruggi Letta.

Se questo non è estremismo politico, allora cos' è,  fanatismo partigiano  . . .  comunista ? Per il momento chiudiamola quì.

www.lapiazza-oce.org

www.facebook.com/nicolo.piro.33?fref=ufi

La Repubblica/Palermo   19. Novembre 2015

Palermo: rapinano ventenne . . . Arrestata baby gang

Un caso esemplare di come questo sedicente "stato" , che definicono "italiano", recupera alla legalità giovani sbandati, grazie alla preparazione, professionalità e sensibilità di magistrati e forze dell' ordine.

L' Huffington Post1   19. Novembre 2015

Matteo capitalizza . . .

 

Intanto alle periferie provvedono gli sdolcinamenti cretini della meteora Renzo Piano al quale nessuno chiede di rendere note attraverso tv e giornali-spazzatura le minchiate che insegna ai giovani "urbanisti" (che nel mondo civile si chiamano soltanto "pianificatori") italiani per recuperare le periferie.